Recensioni su Stealth Veil: Raccolta di recensioni e test di esperti sul velo laser

Recensioni sul velo laser professionale

Raccolta di recensioni autorevoli sul velo Rivestimento antilaser stealth

 

Veil G5.6: recensione e test di Speed Measurement Labs

Recensioni su Speed Measurement Labs Laser Veil

Nel 2003, 2004 e 2005 abbiamo visitato uno dei più noti revisori e collaudatori di contromisure dell'epoca, Carl Fors degli Speed Measurement Labs. Noi di Veil volevamo assicurarci che tutto il nostro lavoro di progettazione, svolto nel corso dei 10 anni di sviluppo di Veil, fosse effettivamente all'altezza dei laser della polizia e degli agenti che li utilizzavano. Tutti i principali produttori di contromisure e di rilevatori radar si sono recati a El Paso, in Texas, nel caldo mese di luglio. Carl e la sua squadra di collaudatori, tra cui diversi membri della Texas Highway Patrol, hanno condotto test approfonditi nell'arco di tre giorni.

Di seguito è riportato il resoconto dei test effettuati da SML sul Veil Stealth Coating nel 2004:

Sapendo che la capacità di un rilevatore radar di fornire un avvertimento avanzato alle pistole laser della polizia è inutile, sono diventate popolari molte contromisure laser. L'anno scorso abbiamo testato un prodotto progettato per ridurre il profilo di puntamento laser Veil di un veicolo. Il prodotto era Laser Veil, www.laserveil.com, e prometteva bene.

In passato abbiamo testato prodotti fasulli, tra cui copri targa laser, spray per targhe progettati per sconfiggere i radar fotografici, disturbatori di radar e persino cera per auto progettata per rendervi invisibili ai radar. Erano proprio così....bogus! Non è così con Laser Veil. Questo prodotto parte dal presupposto di ridurre le aree di riflettività laser del veicolo prese di mira dalle pistole laser, ovvero la targa e i fari.

Si applica sulla targa e sui fari con le spazzole in dotazione. Per testarne l'efficacia abbiamo utilizzato due veicoli bersaglio e una Harley Davidson. Gli agenti hanno innanzitutto stabilito una linea di base di puntamento per ciascun veicolo. La capacità di puntamento di una pistola laser dipende in larga misura dal colore del veicolo.

Più leggero è il veicolo, più facile è il puntamento. Un veicolo di colore bianco è il bersaglio più facile per una pistola laser, poiché il colore bianco riflette tutti i colori, compresa la luce infrarossa del laser. Più il veicolo è scuro, più è difficile da colpire. Un'auto nera senza cromature, senza targa anteriore e con i fari abbassati è praticamente impossibile da colpire con il laser.

Contrariamente a quanto si pensa, sono bersagli facili, soprattutto se hanno un faro grande come quello di una Harley. Una Buick di colore chiaro, tortora, certificata dagli Speed Measurment Laboratories, era un bersaglio facile per la pistola laser. Il laser Kustom Pro III ha rilevato il bersaglio sulla Buick in media a 1.640 piedi. La Dodge blu scuro è stata un bersaglio più difficile, con una lettura media di 1.256 piedi, una distanza di riduzione del bersaglio del 24%.

logo certificato sml

Il grande faro della Harley la rendeva facilmente visibile al laser, in media a 1.580 piedi. Ogni veicolo bersaglio è stato sottoposto alla pistola laser tre volte per stabilire la distanza di puntamento. A parità di parametri di prova, il Laser Veil è stato applicato al punto di puntamento di ciascun veicolo, il faro del lato guida. I veicoli di prova sono stati poi fatti correre di nuovo alla stessa Veilcità di Escort e dalle stesse distanze verso la pistola laser della polizia per tre volte.

In media, il Veil laser ha ridotto la distanza di puntamento della Buick del 65% a 577 piedi, ha ridotto la distanza di puntamento della Dodge del 64% a 456 piedi e ha ridotto la distanza di puntamento della Harley del 49% a 812 piedi.

SML Concluso:

Sulla base delle procedure di test replicate, Laser Veil si è dimostrato all'altezza delle aspettative e ha ottenuto il sigillo SML Performance Certification.

Noi di Veil siamo stati entusiasti del fatto che, dopo 10 anni di sviluppo, i nostri ingegneri siano riusciti a raggiungere gli obiettivi prefissati e che Laser Veil sia stato presentato al pubblico alla fine del 2004.

 

Recensione di Radar Busters Veil

All'evento di prova, abbiamo incontrato uno dei rivenditori di contromisure più noti del settore, Radar Busters. Inizialmente scettico, "Radar Roy" Reyer si è detto interessato a vendere Veil come complemento ai numerosi rilevatori radar che vende. Ma prima Roy voleva condurre i propri test. Così, nel corso degli anni, nel corso delle nostre diverse generazioni di Veil, dalla G2 alla G5, Roy ha condotto numerosi test e recensioni.

Uno dei test più memorabili è stato condotto con diverse auto sportive contro l'arsenale di laser della polizia di RadarBusters. Essendo un agente di polizia in pensione, Roy conosceva bene il modo in cui le forze dell'ordine prendono di mira i veicoli. Ancora una volta, Veil ha dimostrato le sue capacità. Radar Busters continua a essere una grande risorsa per il settore.

Di seguito è riportata una documentazione video di uno dei test più recenti che ha condotto.

 

Recensioni correlate:

 

radartest.com

Recensione di Radar Test Veil

Un altro dei tester di contromisure più riconosciuti e venerati era Craig Peterson di RadarTest. Craig era molto conosciuto per le sue recensioni di rilevatori radar e aveva una vasta conoscenza dei radar e dei laser della polizia. Le recensioni di Craig sono apparse su alcune delle principali riviste del settore automobilistico, tra cui Automobile e Car & Driver.

Un giorno abbiamo contattato Craig per chiedergli se volesse testare Laser Veil. Nel corso degli anni, Craig ha testato innumerevoli contromisure che sostenevano di poter sconfiggere sia i radar che i laser della polizia. Quasi tutte quelle che ha testato si sono rivelate inefficaci. Per questo motivo, Craig era piuttosto scettico sulle nostre affermazioni, ma alla fine decise di sottoporci al test. La condizione era che 1) non avessimo alcun controllo sui test da lui condotti e 2) non fossimo in grado di influenzare i risultati delle sue verifiche. Abbiamo accettato e per due giorni in Arizona Craig e il suo staff hanno testato Veil (insieme a un disturbatore laser Blinder).

Potete leggere la recensione di Veil di Craig nella sua interezza.

Di seguito sono riportati alcuni dei punti salienti del test di Peterson:

Durante i test abbiamo anche scoperto che l'uso di Veil con un disturbatore laser anche marginale ne migliora le prestazioni. Il rivestimento magico ha persino fatto sembrare che un K40 Defuser Plus stesse riducendo drasticamente la portata di alcuni laser. (Non era il disturbatore, credeteci: Veil faceva tutto il lavoro).

Nel corso degli anni abbiamo testato decine di prodotti che promettevano di sconfiggere i laser, compreso un altro rivestimento liquido anti-laser. Nessuno ha funzionato. Eravamo quindi francamente scettici sulle affermazioni di Veil. Ma dopo aver trascorso tre giorni a testarlo su diverse auto e contro diversi laser, possiamo trarre alcune conclusioni.

...Dopo oltre 120 ore di test su diversi veicoli, possiamo confermare che il Veil laser riduce effettivamente la distanza di acquisizione del bersaglio laser, a volte in modo drastico... Il Veil laser nella maggior parte dei casi vi farà guadagnare tempo prezioso per reagire a un'imboscata laser.

 

motortrend

Recensione della rivista Motor Trend Laser Veil

Dopo aver effettuato alcuni test solidi, Veil ha attirato l'attenzione della rivista Motor Trend.

Conclusione dei test Laser Veil di Motor Trend:

I test hanno concluso che, combinando un rilevatore radar di prezzo ragionevole con il Laser Veil, si ottiene una riduzione significativa della capacità del laser della polizia di colpire il veicolo, a una distanza ben inferiore all'identificazione visiva della minaccia: "ridurre in modo significativo la capacità del laser della polizia di puntare il vostro veicolo, a una distanza ben al di sotto della vostra identificazione visiva della minaccia".

Senza dubbio questa è la soluzione migliore per il rapporto qualità/prezzo.

Rich Truesdell, Motor Trend

 

Altre riviste del settore automobilistico e motociclistico Articoli della rivista Veil

 

copertura per auto di celebritàarticolo sull'auto delle celebrità

 

 

 

 

 

 

 

Veil è uno speciale rivestimento da applicare sulla vostra auto che assorbe efficacemente l'energia lidar proveniente dalle pistole laser della polizia. Le aree più comuni su cui un agente punta il laser sono i fari e la targa [che sono i più riflettenti]. Basta applicare un po' di Veil su queste aree per rendere il segnale laser impreciso. I test hanno dimostrato che Veil può ridurre il raggio d'azione effettivo di una pistola laser del 50%".

Tom Ham, auto di celebrità

 

copertura per gli appassionati di mustangarticolo di mustang enthusiast

...Con un prezzo inferiore a 100 dollari per un massimo di 10 applicazioni, VEIL è un ottimo punto di partenza per il vostro viaggio nella tecnologia stealth, poiché riduce le distanze medie di puntamento dal 39 al 77%, dandovi un secondo o due in più per individuare e reagire alle trappole laser della polizia.

Richard Truesdell, appassionato di Mustang

 

 

copertura del cavallo di ferroarticolo sul cavallo di ferro

...Per le moto, l'assenza di superfici verticali e riflettenti migliora le prestazioni del prodotto, rendendo forse invisibile una moto......Veil si è dimostrato capace di ridurre le letture laser del 50-70% in varie condizioni. In parole povere, questo significa che una moto che viaggia a 70 miglia orarie (120 km/h) avrebbe sette secondi in più per rallentare, sicuramente abbastanza per evitare una multa.

evitare di ottenere biglietti con Veil G5.10

 

Torna all'inizio

test